CHIESA DI SANTA CATERINA

La chiesa Ŕ un raro esempio di architettura gotico-chiaramontana risale al 1366 voluta da Matteo Chiaramonte,conte di Modica. La chiesa fu costruita su una chiesa normanna e nel 1300 fu ampliata e restaurata.La chiesa Ŕ formata in tre navate con bellissime arcate,capitelli e finestre ogivali.Nella chiesa si notano:Un bellissimo crocifisso ligneo,pitture murali forse di Cecco da Naro,un fonte battesimale in marmo,una Madonna col bambino o Madonna delle Grazie opera del Gaggini,morte a ssunzione della Vergine di autore ignoto del tardo bizzantino,altorilievo in marmo "la pietÓ" fine 400 attribuita a Giuliano Mancini incorniciato in una edicola marmoria ricca di medaglioni con scene della passione del risto.